Associazione Giardino Freudiano
PDFStampaE-mail

Giardino Freudiano è un laboratorio di lettura e scrittura, promuove la ricerca, lo studio e il confronto sulle teorie psicoanalitiche nell’intersezione con differenti ambiti del sapere e della cultura tra i quali la scienza e l’arte, che a vario titolo partecipano all’opera di civiltà.
Il lavoro psicoanalitico, lo studio, la scrittura, la ricerca quanto lo scambio ed il confronto, caratterizzano lo stile dell’Associazione. Le finalità si attuano attraverso l’organizzazione e la partecipazione a gruppi di studio, seminari, conferenze, convegni, pubblicazioni, presentazioni di libri, collaborazioni con associazioni ed enti nazionali e internazionali ed altre iniziative connesse con le finalità.
Le attività fondano Giardino Freudiano in quanto permettono di dare espressione al movimento psichico. Questo movimento si traduce anche nel criterio dell’itineranza: l’Associazione lavora in varie città tra le quali Padova, Vicenza e Bassano del Grappa.
Accogliere la provocazione che giunge dalla curiosità intellettuale per dare rilancio alla domanda che la sostiene indica la posizione etica di Giardino Freudiano. Lo scopo dell’Associazione è creare le condizioni perché ciascuno individui il suo percorso di ricerca e testimoni della propria elaborazione teorica. L’Associazione non ha fini di lucro.

 

L'OSPITE INATTESO - Due incontri di testimonianze

PDFStampaE-mail

Locandina 'L'ospite inatteso'Giardino Freudiano, in collaborazione con il Comune di Vicenza, organizza due incontri di testimonianze sui differenti modi di intendere e mettere in pratica l’accoglienza dello straniero e del diverso. I relatori ci racconteranno in quale modo l’esperienza di scambio può risultare feconda per entrambe le parti: chi ospita e chi viene ospitato, che a sua volta si dispone ad ospitare.
Si tratta di mettere al lavoro le competenze di ciascuno nella convinzione che lo sviluppo e il benessere sociale ed economico trovino le loro basi anche nello scambio e nell’integrazione. Per chi si occupa del mondo del lavoro non è un mistero che i narcisismi delle differenze siano di ostacolo ad una efficace organizzazione delle risorse umane: se ghettizzate e svalutate servono a mantenere l’altro in una posizione di dipendenza, se messe in gioco risultano vantaggiose per la comunità.

 

Valstagna - APPASSIONATAMENTE: LETTURE E SCRITTURE STONER

PDFStampaE-mail

STONER di JOHN WILLIAMS

Mercoledì 5 Aprile 2017 ore 20.30
Relatrice: Silvia Pilati
Introduce: Marina Scremin

LA BISBETICA DOMATA

di WILLIAM SHAKESPEARE
Mercoledì 19 Aprile ore 20.30
Relatrice: Maria Concetta Pinto
Introduce: Michela Tagnin
Presentazione attività: Danilla Pilati
Letture: Anna Branciforti

   

PRIMO PIANO - Eventi

In evidenza

appassionatamente2-1.jpg

PRIMO PIANO - Pubblicazioni